ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Serial killer di Suffolk: pubblicate le ultime immagini di una delle vittime

Lettura in corso:

Serial killer di Suffolk: pubblicate le ultime immagini di una delle vittime

Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia rende note le ultime immagini di Anneli Alderton, terza vittima del serial killer delle prostitute, già soprannominato lo strangolatore di Suffolk. Anneli prese il treno per Colchester il 3 dicembre alle 17.53, una settimana dopo veniva ritrovato il suo cadavere seminudo in un bosco. Gli inquirenti hanno deciso di rendere pubblica la registrazione invitando chiunque avesse informazioni sulla ragazza a contattare la polizia. Il commissario a capo dell’inchiesta, Stuart Gull:

“Abbiamo bisogno di ricostruire i movimenti di Anneli successivi a queste immagini. A che stazione è scesa, dove è andata dopo”. Dal 2 al 12 dicembre sono stati ritrovati i corpi di cinque prostitute tossicodipendenti tra i 19 e i 29 anni. Le ragazze si conoscevano. Anneli era incinta di tre mesi. Le prime due vittime sono state ritrovate in un fiume, Anneli in un bosco, le ultime due in un campo vicino a una strada.

Oltre trecento esperti partecipano alle indagini. Anche i residenti di Ipswich, la cittadina della regione di Suffolk, hanno partecipato attivamente: la polizia ha ricevuto 8 mila telefonate, mille nelle ultime 24 ore. Gli agenti stanno cercando gli abiti delle vittime lungo la ferrovia. Gli inquirenti hanno rivelato che al momento ci sono 50-100 sospetti e che il cerchio si sta chiudendo. Una vicenda che ha riportato alla mente gli omicidi di un altro britannico considerato il primo serial killer della storia, Jack lo squartatore: nel 1888 uccise cinque prostitute di Whitechapel, uno dei quartieri più poveri di Londra.