ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Blair ascoltato da Scotland Yard

Lettura in corso:

Blair ascoltato da Scotland Yard

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier britannico è stato ascoltato per due ore sullo scandalo delle nomine alla camera dei Lord in cambio di donazioni al partito. Blair Figura come persona informata dei fatti. La polizia britannica sta indagando su donazioni e prestiti segreti offerti da facoltosi donatori, quattro in particolare, i cui nomi sono successivamente stati proposti per un seggio alla camera dei Lord.

I laburisti hanno riconosciuto di aver ricevuto in questo modo circa 20 milioni di euro. Il tesoriere ne sarebbe stato all’oscuro, Blair ha invece ammesso di essere al corrente, ma ha rigettato l’ipotesi di uno scambio di cariche in cambio di denaro. I prestiti in questione non sono illegali, lo è invece la vendita di titoli onorifici e questo, secondo gli inquirenti, potrebbe essere il caso.