ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Reazioni alla direttiva Reach

Lettura in corso:

Reazioni alla direttiva Reach

Dimensioni di testo Aa Aa

Soddisfatto il relatore Guido Sacconi che prevede l’applicazione completa della direttiva entro il 2018. “Quando sarà completamente a regime tutti i consumatori avranno la certezza che tutti i prodotti di consumo,dalla camicia alla penna, tutto che quello noi usiamo sarà sottoposto a un processo che rende sicuro quel prodotto”

I Verdi affermano che il testo poteva essere migliore. Per Marie Anne Isler Beguin la direttiva è un’occasione mancata per rinnovare l’industria chimica: “Per noi è inaccettabile perchè riteniamo che si sarebbe potuto andare oltre, avremmo potuto avere une direttiva davvero utile ai cittadini e capace di trasformare l’industria chimica, notoriamente inquinante e tossica in un’industria ecologica.” I Verdi prometttono battaglia alla potente industria chimica europea , forte di 27 mila aziende che generano un giro d’affari di 440 miliardi d’euro all’anno.