ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Proteste anti-Mubarak al Cairo

Lettura in corso:

Proteste anti-Mubarak al Cairo

Dimensioni di testo Aa Aa

La capitale dell’Egitto, il Cairo, è stata teatro di scontri tra polizia e manifestanti del movimento popolare Kefaya che si batte per la fine del regime del presidente Hosni Mubarak, al potere dal 1981. Gli agenti sono intervenuti per impedire che i circa 250 manifestanti si spostassero verso il palazzo della Corte suprema. “E’ il secondo anniversario dalla nostra nascita. Insistiamo perché la giustizia si occupi delle questioni che solleviamo”, dice un manifestante. Il movimento Kefaya – che significa letteralmente “Basta!” – è essenzialmente laico e di sinistra ma ha anche attratto le simpatie di alcuni liberali e dell’opposizione islamica. L’anno scorso si è opposto alla quinta elezione consecutiva di Hosni Mubarak e ora è impegnato contro un referendum costituzionale che potrebbe aprire la strada alla successione al vertice del figlio del capo dello stato. Il seguito di Kefaya sembra tuttavia in calo.