ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Olmert in visita in Vaticano chiede al Papa di condannare chi nega l'Olocausto

Lettura in corso:

Olmert in visita in Vaticano chiede al Papa di condannare chi nega l'Olocausto

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo ministro israeliano Ehud Olmert, nella sua prima visita in Vaticano, chiede a Benedetto XVI di intervenire “personalmente e pubblicamente” di fronte ai fedeli cristiani, per protestare contro chi vuole riscrivere la storia, negando l’Olocausto.

Un chiaro riferimento alla conferenza che si è conclusa ieri a Teheran e che ha riunito alcuni dei più noti storici revisionisti e negazionisti occidentali, come il francese Robert Faurisson. Una conferenza che ha attirato il biasimo internazionale sul governo iraniano e sul suo presidente Ahmadinejad, promotore dell’evento. Unanime la condanna da parte di Washington, Roma, Mosca e Berlino. Ahmadinejad, che già in passato aveva definito l’Olocausto un mito e aveva auspicato che Israele venisse cancellata dalle carte geografiche, ha ribadito che lo stato israeliano ha “i giorni contati”.