ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Parlamento europeo ha approvato la direttiva REACH sulla riforma della chimica.

Lettura in corso:

Il Parlamento europeo ha approvato la direttiva REACH sulla riforma della chimica.

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo tre anni di lunghe trattative e due giorni di dibattito gli eurodeputati hanno detto sì a stragrande maggioranza alla riforma chimica. Alcuni gruppi, con in prima fila i Verdi, avevano depositato le loro critiche ed depositato oltre 200 emendamenti. Ma il consenso esistente tra i rappresentati dei tre maggiori raggruppamenti Popolari, Socialisti e Liberaldemoratici ha permesso di approvare la misura. La direttiva prevede che gli industriali dovranno dimostrare fino al 2018 che le sostanze chimiche contenute nei prodotti di uso quotidiano non sono nocive. Sono circa 30.000 su 100.000 le sostanze interessate. Se non sarà stato possibile dimostrare la loro non pericolosità per la salute e per l’ambiente bisognerà sostiuirle con altre molecole.