ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spari a Gaza tra forze di Fatah e Hamas all'indomani dell'uccisione dei figli di un colonnello

Lettura in corso:

Spari a Gaza tra forze di Fatah e Hamas all'indomani dell'uccisione dei figli di un colonnello

Dimensioni di testo Aa Aa

Forte tensione nelle strade di Gaza all’indomani della brutale uccisione di tre figli, di età compresa fra 6 e 9 anni, di un dirigente dei servizi di sicurezza palestinesi, Baha Balusha. Da stamane ingenti reparti di sicurezza si sono dispiegati. Nel sud della Striscia ci sono stati scontri a fuoco tra i reparti di sicurezza fedeli al presidente Abbas e la polizia vicina al partito Hamas del premier Haniyeh. Quattro i feriti. La paternità dell’attentato di ieri non è stata rivendicata e tutte le principali forze politiche lo hanno condannato esprimendo indignazione. Tuttavia esponenti di al-Fatah ne hanno addossato la responsabilità alla “Forza di pronto intervento” del ministero degli interni, ossia a Hamas.

Finora non sono stati compiuti arresti. A quanto pare gli attentatori contavano di eliminare Balusha mentre accompagnava i figli a scuola. Ma contrariamente ai giorni passati l’ufficiale era rimasto a casa, affidando i figli alle cure del suo autista che è pure rimasto ucciso nell’attentato.