ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Orrore in Inghilterra: altre due prostitute uccise

Lettura in corso:

Orrore in Inghilterra: altre due prostitute uccise

Dimensioni di testo Aa Aa

Morte, come le altre. Adesso sono cinque le prostitute uccise nei dintorni di Ipswich, nel sud est dell’Inghilterra. Le peggiori previsioni si sono dimostrate fondate. Anche le due giovani scomparse da giorni sono state trovate trucidate, nella stessa zona. Non c‘è ancora la conferma del Dna, ma ci sono pochi dubbi sulle generalità, come conferma un funzionario di polizia.

“Abbiamo trovato altri due corpi vicino al luogo del rinvenimento di Anneli Alderton. Abbiamo buone ragioni di credere che si tratti di Annette Nicholls e Paula Clennell, le due ragazze che stavamo cercando. Manca ancora la conferma”.

Queste le foto delle ultime due prostitute trovate prive di vita a poche centinaia di metri da dove è stato recuperato il corpo di Anneli Alderton.

Il 2 dicembre era stata trovata morta Gemma Adams, l’8, nella stessa area, era stato trovato il corpo di Tania Nicol.

Ora le indagini continuano, nel terrore, inconfessato, di nuovi ritrovamenti. La polizia non esclude che ad agire sia un serial killer.

C‘è chi teme una pubblicità negativa, chi, invece, per la propria vita, come questa prostituta

“Le ragazze hanno timore a uscire in strada per lavorare. L’assassino deve avere un piano in testa e sembra essere del posto perchè conosce bene la zona”.

Le ricerche non si interrompono. Gli inquirenti continuano a setacciare i torrenti fangosi della Contea di Suffolk.