ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gran Bretagna, tre giovani prostitute uccise e due scomparse. La polizia teme un serial killer

Lettura in corso:

Gran Bretagna, tre giovani prostitute uccise e due scomparse. La polizia teme un serial killer

Dimensioni di testo Aa Aa

Tre prostitute trovate uccise in pochi giorni e altre due che risultano scomparse. Per questo la polizia britannica teme di trovarsi davanti a un serial killer, e ha deciso di rivolgersi alle colleghe delle vittime di Ipswich, una città portuale nell’est dell’Inghilterra, invitandole a prestare la massima attenzione alle persone che incontrano.

Lo spettro di un assassinio seriale aleggia ormai sulle indagini. L’allarme è stato lanciato dopo il ritrovamento in un bosco, domenica pomeriggio, del corpo nudo di una donna ancora non identificata. Un ritrovamento che segue quello di Gemma Adams, il 2 dicembre, e l’altro di Tania Nicol, l’8. Gli inquirenti stanno ora studiando le analogie nei diversi casi e temono per la sorte di Paula Clennel, una prostituta di 24 anni di cui non si hanno notizie da sabato. Della quinta non si conoscono le generalità.

E non mancano le polemiche. La portavoce di una associazione femminile punta l’indice su una recente legge che punendo la prostituzione nelle città ha di fatto costretto le donne a frequentare luoghi isolati e poco sicuri.