ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esposta la salma di Pinochet. No ai funerali di Stato

Lettura in corso:

Esposta la salma di Pinochet. No ai funerali di Stato

Dimensioni di testo Aa Aa

Non ci saranno né esequie di Stato né lutto nazionale. La camera ardente di Augusto Pinochet è stata allestita alla scuola militare di Santiago del Cile. All’ex dittatore, generale in pensione, saranno resi solo gli onori militari e non quelli riservati a un ex capo di Stato.

Intorno alla bara erano presenti la moglie, i figli e i nipoti. Poi hanno cominciato a sfilare alcune centinaia di persone che attendevano dalle 6 del mattino l’apertura dei cancelli.

I resti mortali di Pinochet erano stati trasferiti all’una di notte con un carro funebre, scortato da due automobili. Un’operazione realizzata con rapidità, per evitare problemi in una giornata caratterizzata da incidenti in tutto il Paese.

Ai funerali non parteciperà nessun membro del governo. Il ministro cileno dell’interno Velasco ha detto che Pinochet passerà alla storia come “un classico dittatore di destra, che violò i diritti umani e che si è arricchitò”. Ed ha spiegato che l’esecutivo terrà conto delle divisioni che causa fra i cileni la figura dell’ex dittatore.

Le esequie sono previste per questo martedì a metà giornata. Pinochet sarà cremato e le ceneri saranno consegnate alla famiglia.