ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Congelati 8 capitoli del processo d'adesione della Turchia

Lettura in corso:

Congelati 8 capitoli del processo d'adesione della Turchia

Dimensioni di testo Aa Aa

I ministri degli esteri dei Venticinque hanno trovato un accordo sulle sanzioni da imporre alla Turchia per il suo rifiuto di aprire porti e aeroporti alla Repubblica di Cipro. Saranno congelati otto dei 35 capitoli del negoziato d’adesione, come raccomandato dalla Commissione europea.
Il commissario all’allargamento Olli Rehn ha però sottolineato l’importanza del cammino della Turchia verso l’Unione: “Il processo d’adesione è anche l’opportunità di dimostrare che l’Islam, che è la seconda religione nel nostro continente, può essere compatibile con l’Europa e i suoi valori, che sono la democrazia, i diritti umani, e la morale”.

Altri punti su cui è stata trovata un’intesa, sono la presentazione di un rapporto annuale sui progressi della Turchia fino al 2009, e l’impegno a sostenere gli sforzi dell’Onu per una soluzione complessiva della questione cipriota. Non è stata invece imposta una data limite ad Ankara per l’apertura dei suoi scali alle navi e gli aerei di Nicosia.