ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Porsche prevede un 2006/2007 meno roseo dell'anno record precedente

Lettura in corso:

Porsche prevede un 2006/2007 meno roseo dell'anno record precedente

Dimensioni di testo Aa Aa

Previsioni meno rosee del previsto per Porsche. La casa automobilistica tedesca continua a vendere le sue auto sportive, ma il fatturato dei primi quattro mesi dell’esercizio 2006/07 ha registrato un aumento moderato rispetto al record messo a segno l’anno precedente. Causa della frenata, la debolezza del dollaro. Gli Usa sono infatti il mercato maggiore della società di Stoccarda.

L’amministratore delegato, Wendelin Wiedeking, si è mostrato “moderatamente ottimista” sugli sviluppi dell’anno. Nessun dettaglio è stato rivelato, nella conferenza stampa annuale, riguardo alla partecipazione in Volkswagen. Attualmente Porsche detiene il 27,4%, per un investimento di 4 miliardi. Ma da tempo si vocifera su un possibile incremento della quota appena sotto il 30%, soglia alla quale scatta l’obbligo di lanciare un’Opa sul 100% del capitale. “Un acquisto non rientra tra i nostri progetti”, ha dichiarato il management della società. Che ha, invece, detto di volersi concentrare sul consolidamento delle attività, fino all’introduzione del modello “Panamera”.