ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pinochet in condizioni gravi ma stabili all'ospedale di Santiago

Lettura in corso:

Pinochet in condizioni gravi ma stabili all'ospedale di Santiago

Dimensioni di testo Aa Aa

Augusto Pinochet continua a lottare tra la vita e la morte nell’ospedale militare di Santiago, in Cile, dove è ricoverato da ieri mattina per un infarto del miocardio.

Dopo l’angioplastica, l’ultimo bollettino medico esclude l’eventualità di ulteriori interventi.

“Le sue condizioni sono stabili, per uno che abbia appena avuto un infarto – sostiene uno dei medici che lo seguono, Juan Ignacio Vergara. E aggiunge che l’ex dittatore rimane in uno stato critico e, se non ci saranno peggioramenti, dovrà restare in ospedale ancora per una decina di giorni”.

Nel giorno del suo novantunesimo compleanno, il 25 novembre, Pinochet ha assunto la responsabilità politica per gli atti commessi nel corso del golpe con cui prese il potere, nel 1973. Dopo la fine del suo regime, nel ’90, il generale è stato accusato di aver torturato e ucciso dissidenti e oppositori politici. Su di lui pendono diversi procedimenti giudiziari.

Prendendo atto del peggioramento del suo stato di salute, la corte d’appello di Santiago ha disposto la sospensione su cauzione degli arresti domiciliari ai quali l’ex dittatore si trovava prima del ricovero in ospedale.