ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tracce di radiazioni trovate su aerei British Airways

Lettura in corso:

Tracce di radiazioni trovate su aerei British Airways

Dimensioni di testo Aa Aa

Si allarga l’inchiesta sulla morte di Alexander Litvinenko. Su alcuni aerei di British Airways sono state rinvenute tracce di una sostanza radioattiva. Forse la stessa che ha avvelenato l’ex agente del Kgb. Scotland Yard ha fatto eseguire test su due boeing 767, fermi all’aeroporto di Heathrow. E un terzo apparecchio è in attesa di essere esaminato allo scalo di Mosca.

Willie Walsh, portavoce della compagnia, spiega che gli aerei in questione hanno fatto 221 voli, non solo tra Mosca e Londra, trasportando 33mila passeggeri. Una lista è stata pubblicata sul sito internet di British Airways.

Benchè i rischi per la salute siano considerati bassi, i velivoli sono stati ritirati dal servizio. Resta ora da capire come siano stati contaminati e se si tratti davvero del polonio 210. I voli sono avvenuti tra il 20 di ottobre e il primo di novembre, quando Litvinenko è stato avvelenato. A bordo avrebbe potuto trovarsi qualcuno coinvolto nelle indagini.

Gli inquirenti hanno già ascoltato l’italiano Mario Scaramella e due cittadini russi, con i quali Litvinenko si era incontrato a Londra, prima di sentirsi male. Tracce di polonio 210 sono state ritrovate anche negli uffici londinesi di Boris Berezovsky, ex magnate russo dei media, amico di Litvinenko.