ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: domani la maxi manifestazione dell'opposizione, una minaccia per il governo libanese anti-siriano

Lettura in corso:

Libano: domani la maxi manifestazione dell'opposizione, una minaccia per il governo libanese anti-siriano

Dimensioni di testo Aa Aa

Il leader di Hezbollah Hassan Nasrallah ha convocato per domani una marcia pacifica contro l’esecutivo di Fouad Siniora. La maggioranza parla apertamente di tentativo di golpe da parte dell’opposizione e sta valutando la possibilità di organizzare una contro-manifestazione. Da settimane gli sciiti di Hezbollah, rappresentati da 2 ministri su 24, chiedono piu’ spazio nel governo. La frattura tra filo e anti siriani è peggiorata dopo l’assassinio del ministro anti-siriano Pierre Gemayel, il 21 novembre.

Il ministro delle telecomunicazioni Marwan Hamadé: “Diremo loro che il governo in Libano e in qualunque altra democrazia non viene rovesciato dalle dimostrazioni. Abbiamo una maggioranza al parlamento e nel paese che non lasceremo andare. Hezbollah non rovescerà il governo libanese”. La maggioranza, convinta che la Siria non voglia rinunciare alla propria influenza sul Libano dopo 29 anni di tutela, ha trasformato i funerali di Gemayel in una maxi manifestazione contro Damasco.