ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Imbarazzi tra gli Usa e il premier iracheno: rinviata una riunione

Lettura in corso:

Imbarazzi tra gli Usa e il premier iracheno: rinviata una riunione

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ saltato un incontro tra il presidente americano George Bush e il primo ministro iracheno Nouri al-Maliki. La riunione doveva avvenire ieri ad Amman alla presenza del Re Abdallah II di Giordania ma pressioni interne all’Iraq e un’imbarazzante fuga di notizie negli Stati Uniti hanno fatto sì che il capo del governo di Bagdad non si presentasse. Per protestare contro il previsto vertice a tre, un gruppo politico sciita legato a Moqtada al-Sadr aveva ritirato provvisoriamente i suoi ministri dall’esecutivo iracheno. Mentre in America venivano diffusi stralci di un rapporto confidenziale molto critico nei confronti dello stesso premier al-Maliki, giudicato da un consigliere della Casa Bianca come un uomo pieno di buone intenzioni ma incapace di far fronte alla situazione.

Washington ha smentito che l’annullamento dell’incontro sia dovuto a uno schiaffo diplomatico, sottolineando che Bush e al-Maliki oggi comunque si vedranno, anche se da soli. I colloqui non si svolgeranno certo sotto i migliori auspici: la popolazione giordana si è mostrata tutt’altro che entusiasta per la presenza di Bush.