ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania, la disoccupazione scende sotto quota quattro milioni

Lettura in corso:

Germania, la disoccupazione scende sotto quota quattro milioni

Dimensioni di testo Aa Aa

Per la prima volta da quattro anni il numero dei disoccupati in Germania è sceso al di sotto dei 4 milioni. Lo ha comunicato l’agenzia Federale del lavoro, secondo il qaule il tasso annuo di disoccupazione è sceso a sua volta a novembre di 0,2 punti, attestandosi al 9,6%.

Su base annuale, ha trovato un impiego più di un milione di disoccupati. I tedeschi in cerca di lavoro erano infatti 5 milioni a gennaio e sono ora 3,99 milioni. La Germania è uno dei Paesi europei con la disoccupazione più alta. Secondo i dati dell’ufficio statistico europeo, il tasso è dell’8,7% a fronte del 4,3% della Gran Bretagna.

Il risultato positivo di novembre è vissuto come un successo da Angela Merkel, che dal momento della nomina a cancelliere un anno fa ha fatto della lotta alla disoccupazione uno delle priorità del suo governo. La crescita del mercato del lavoro è dovuta alla ripresa della prima economia europea, la cui buona congiuntura ha cominciato a produrre i suoi effetti anche sul fronte occupazionale.

Se è vero che alcune grosse imprese, come per esempio il colosso assicurativo Allianz, hanno annunciato licenziamenti, è anche vero che altre imprese hanno ripreso ad assumere. Secondo un’indagine dell’Istituto per l’economia tedesca, sono quasi 30 su 100 le aziende che aumenteranno il loro organico a fronte di 18 che invece intendono ridurlo.