ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Londra: rivolta in un centro di detenzione immigrati

Lettura in corso:

Londra: rivolta in un centro di detenzione immigrati

Dimensioni di testo Aa Aa

Denunciano abusi e mancanza di sicurezza i detenuti di Harmondsworth, il più grande centro di detenzione per immigrati a Londra. La protesta è iniziata nella notte. Diversi incendi sono stati appiccati e hanno interessato le quattro ali dell’edificio. Ma, stando a fonti interne, la situazione è ormai sotto controllo.

Una cinquantina di detenuti sono riusciti a scrivere nel cortile, servendosi dei lenzuoli, parole di aiuto. La rivolta fa seguito alla pubblicazione di un rapporto che denuncia le mancanze del centro, che oggi ospita 482 detenuti. La mancanza più grave messa in evidenza è l’assenza di adeguata assistenza psicologica e di un piano preventivo contro i suicidi. Qui vengono portati tutti gli immigrati clandestini condannati, in attesa di essere rimandati nel Paese d’origine.