ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Violenza anti-semita e contro i musulmani, mancano dati ufficiali dall'Italia

Lettura in corso:

Violenza anti-semita e contro i musulmani, mancano dati ufficiali dall'Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

Oltre alle discriminazioni contro i Rom, il Centro europeo di monitoraggio del Razzismo e della Xenofobia ha denunciato il persistere di attacchi anti-semiti e di profanazioni di cimiteri. Ma se la violenza contro la comunità ebraica sono ben documentate, l’aumento delle azioni razziste contro i musulmani e i loro centri di culto è denunciato principalmente dalle organizzazioni non governative.

Solo in Francia, l’associazione contro l’Islamofobia ha contato 26 aggressioni verbali e fisiche soprattutto donne con il velo, e una quarantina di atti di vandalismo contro moschee e cimiteri. L’Osservatorio europeo ha criticato in particolare l’assenza di un sistema ufficiale per la raccolta dei dati sui crimini razzisti in cinque paesi tra cui l’Italia. Solo Gran Bretagna e Finlandia hanno un meccanismo soddisfacente per l’analisi della xenofobia.