ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gruppi armati iracheni rivendicano l'abbattimento di un caccia F16 Usa

Lettura in corso:

Gruppi armati iracheni rivendicano l'abbattimento di un caccia F16 Usa

Dimensioni di testo Aa Aa

Si fanno chiamare Esercito dei Mujaheddin e Consiglio della Shura Mujaheddin i due gruppi armati che rivendicano l’abbattimento di un caccia statunitense F16 nei pressi di Fallujah, in Iraq. Il comunicato parla di una rappresaglia contro il massacro di decine di iracheni da parte delle forze armate americane. Il Pentagono ha ammesso la perdita di un caccia ma senza fornire informazioni sulle cause dello schianto e la sorte del pilota, che secondo un giornalista locale sarebbe morto, dopo essersi lanciato con il paracadute.

Continuano intanto gli scontri confessionali in varie parti del paese. E anche la Casa Bianca, pur senza parlare di guerra civile, riconosce che le violenze sono entrate in una “nuova fase”.

Nelle ultime ventiquattro ore, a Baquba, a nord della capitale, sono stati rinvenuti i corpi di una trentina di persone, alcune bendate e giustiziate con un colpo alla testa. Altri cadaveri, almeno quaranta, recanti segni di torture, sono stati rinvenuti a Baghdad. Mentre il governo francese ha reso nota l’uccisione, alcuni giorni fa, di un suo agente segreto a Bassora.