ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sul problema dell'immigrazione serve una maggiore cooperazione tra Unione Europea e Africa.

Lettura in corso:

Sul problema dell'immigrazione serve una maggiore cooperazione tra Unione Europea e Africa.

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal summit di Tripoli le nazioni africane ed europee concordano sulla necessità di intensificare la loro cooperazione per fermare il flusso di immigrazioni clandestine. Unico stallo nei negoziati: la creazione di un fondo di sviluppo. Per il vicepresidente della Commissione Europea Franco Frattini l’immigrazione non è un problema legato alla sicurezza ma alla povertà.
“ Ecco perchè l’Europa vuole collaborare con l’Unione Africana per dare una speranza di lavoro legale anche nel loro paese agli immigrati africani”. Per questo Frattini ha lanciato la proposta della creazione di un fondo euro-africano per gestire l’emergenza.

Secondo le autorità spagnole, nel corso del 2006, sono approdati sulle Isole Canarie 28 mila immigrati clandestini. Altri 16 mila sono sbarcati in Italia a Lampedusa.