ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Perse le speranze per i minatori polacchi: 21 morti confermati

Lettura in corso:

Perse le speranze per i minatori polacchi: 21 morti confermati

Dimensioni di testo Aa Aa

Le preghiere in Polonia, non sono state esaudite. I soccorritori scesi mille metri sotto terra per cercare i minatori rimasti intrappolati dopo un’esplosione, nella notte hanno comunicato il nuovo bilancio: dei 23 lavoratori coinvolti nell’incidente, 21 sono morti e é sono dispersi.

E le speranze anche per questi ultimi sono minime. ra martedì pomeriggio a Ruda Slaska, nel cuore della Slesia, quando il grisù che si era concentrato in un cunicolo ha dato luogo alla deflagrazione. La miniera era sfruttata dal 1957.

Secondo gli esperti si poteva sperare di ritrovare in vita solo chi, al momento dello scoppio, avesse avuto la fortuna di essere scaraventato in una nicchia d’aria.

Il presidente della repubblica polacca Lech Kaczynski ha annunciato un periodo di lutto nazionale.