ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Libano rende l'ultimo omaggio a Pierre Gemayel, il ministro dell'industria assassinato martedi'

Lettura in corso:

Il Libano rende l'ultimo omaggio a Pierre Gemayel, il ministro dell'industria assassinato martedi'

Dimensioni di testo Aa Aa

Per tutta la notte una folla commossa ha dato l’estremo saluto al giovane ministro cristiano moronita. Oggi in una Beirut, blindata dall’esercito, sono attesi per i funerali di stato milioni di persone. Tutti si aspettano un’altra imponente manifestazione antisiriana come quelle che si sono svolte dopo la morte del premier Rafik Hariri. Amil Gemayel il padre della vittima ha invitato alla calma per riflettere su questo martirio. Secondo l’ex presidente libanese ci sarebbe la Siria dietro la morte del figlio.

Davanti alla bara, avvolta nella bandiera bianca con il cedro verde stilizzato, simbolo del partito delle Falangi libanesi, sono sfilate per ore esponenti politici e gente comune. In serata il Consiglio di Sicurezza dell’Onu ha approvato la richiesta di aiuto del primo ministro libanese nelle indagini sull’assassinio di Gemayel.

L’inchiesta guidata dal belga Brammertz sta già indagando su altri 14 assassini apparentemente politici in Libano. Dagli Stati Uniti il presidente Bush ha rinnovato al premier libanese Fuad Siniora il suo completo e totale appoggio.