ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Airbus alza le stime di due anni fa sulla crescita della domanda globale di aerei

Lettura in corso:

Airbus alza le stime di due anni fa sulla crescita della domanda globale di aerei

Dimensioni di testo Aa Aa

Nel giorno in cui l’A380 si posa per la prima volta sul suolo cinese, l’Airbus annuncia le previsioni del mercato mondiale di lungo periodo, atteso in forte crescita grazie alla domanda dei Paesi emergenti, come la Cina, che in cinque anni ha raddoppiato il numero di passeggeri.

Da qui al 2025, il costruttore europeo scommette sulla richiesta di 22.700 apparecchi per un valore di oltre 2mila miliardi di euro, 5.400 aerei in più rispetto alle stime di due anni fa. La domanda globale di velivoli nei prossimi vent’anni dovrebbe rivolgersi soprattutto ai modelli piccoli come l’A320 e il B737, poi sui wide-body. Ma una consistente fetta di mercato spetta anche ai super-jumbo. Come appunto l’A380, che attualmente è il più grosso aereo di linea esistente al mondo.

Ma a parte le previsioni rosee, la Airbus deve ora affrontare la questione dell’A350. Il lancio industriale è atteso la prossima settimana, ma se i francesi sono convinti dell’opportunità del progetto, i tedeschi sono preoccupati dal finanziamento e preferirebbero preservare le finanze di EADS, casa madre di Airbus, già messe a dura prova dalle perdite generate dai ritardi delle consegne dell’A380. La decisione è attesa venerdì.