ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Volkswagen taglierà 4.000 posti di lavoro nella fabbrica di Bruxelles

Lettura in corso:

Volkswagen taglierà 4.000 posti di lavoro nella fabbrica di Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

Volkswagen ha annunciato il taglio di 4.000 posti di lavoro nello stabilimento di Forest, alla periferia di Bruxelles. Lavoratori e rappresentanti sindacali si sono radunati davanti alla fabbrica per protestare. Causa del taglio dei posti è lo stop alla produzione in Belgio della Golf, che sarà prodotta in due fabbriche in Germania.

Volkswagen ha allo studio un piano di razionalizzazione generale che mira ad adeguare la capacità produttiva alla saturazione del mercato e ha in programma 20.000 tagli in Europa Occidentale. Oltre all’impianto di Bruxelles, la ristrutturazione potrebbe interessare in futuro le fabbriche di Pamplona in Spagna, dove si assembla il motore della Polo e che ha più di 4.000 operai, e l’impianto di Palmela, in Portogallo, che ne impiega quasi 3.000.

Dieci anni dopo la chiusura brutale dello stabilimento Renault di Vilvorde, il Belgio vive così un altro incubo. I licenziamenti del primo produttore di auto in Europa preoccupano anche la Commissione europea, che ha fatto sapere di essersi già attivata per utilizzare i fondi disponibili in caso di pesanti ristrutturazioni aziendali.