ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Polonia detta le condizioni per rimuovere il veto alla Russia

Lettura in corso:

La Polonia detta le condizioni per rimuovere il veto alla Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Prima timida apertura della Polonia nel braccio di ferro con la Russia. Il premier polacco Jaroslaw Kaczinski ha inviato una lettera alla presidenza finlandese, dettando le condizioni per ritirare il proprio veto. Fino ad ora la Polonia si è opposta all’avvio di nuovi negoziati con la Russia, reclamando la revoca dell’embargo russo sulle importazioni di carne polacca.

Per Varsavia si tratta di un embargo prettamente politico, costato 400 milioni di euro in un anno. Nella sua battaglia la Polonia ha già ottenuto il sostegno di sei paesi, la questione rischia di far saltare i negoziati sul partenariato che deve essere discusso venerdí nel vertice euro-russo. Un accordo fondamentale per l’approvigionamento energetico, da cui potrebbero essere esclusi i nuovi menbri dell’Unione, ostili alla politica di Mosca, come ha minacciato il vicepresidente della commissione esteri del senato russo.