ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, la Camera si prepara al voto di fiducia sulla finanziaria

Lettura in corso:

Italia, la Camera si prepara al voto di fiducia sulla finanziaria

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo ministro italiano Romano Prodi guarda dritto verso le telecamere, nella sala stampa del consiglio dei ministri. E spiega perchè è stato di nuovo costretto a porre la fiducia alla Camera, per l’approvazione di una finanziaria che fa discutere. Scelta obbligata per risanare i conti, dopo l’era Berlusconi.

“Abbiamo cambiato direzione – sostiene Prodi – abbiamo ingranato una marcia più veloce. Ma restano ancora diversi semestri di lavoro da fare”.

Per protestare contro i tagli alle università e alla ricerca, ieri sono scesi in piazza, a Roma, circa 25mila studenti e docenti, mobilitati dai sindacati confederali. Ma sit in e cortei contro la finanziaria e il precariato hanno avuto luogo anche in altre città italiane.

Il voto di fiducia alla Camera inizia intorno alle 18, ma il varo definitivo della manovra non avrà luogo prima di domani pomeriggio. Improbabile una sconfitta della maggioranza di centro sinistra, che costringerebbe Prodi alle dimissioni.