ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gordon Brown visita a sorpresa le truppe britanniche in Iraq

Lettura in corso:

Gordon Brown visita a sorpresa le truppe britanniche in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Visita a sorpresa di Gordon Brown alle truppe inglesi a Bassora, in Iraq. Una prima volta assoluta per il titolare delle finanze britannico e “primo ministro in pectore”. E un’occasione per rafforzare il suo profilo di leader internazionale, in previsione di succedere al premier Tony Blair.

“Possiamo stanziare 147 milioni di euro nei prossimi tre anni – sostiene Brown – per contribuire al programma di riassesto economico e creare posti di lavoro. Continueremo a fare tutto il necessario sul fronte della sicurezza”.

La Gran Bretagna ha 7.200 soldati in Iraq, dispiegati in maggior parte a Bassora e nel sud del Paese. La visita di Brown giunge in un momento delicato per Downing Street, che sta cercando di correggere il tiro, dopo uno scivolone di Blair durante un’intervista al canale inglese di Al Jazeera. Il premier ha infatti ammesso, pur senza dirlo esplicitamente, che la campagna militare in Iraq si è rivelata fino al momento un “disastro”.