ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ségolène Royal stravince le primarie socialiste

Lettura in corso:

Ségolène Royal stravince le primarie socialiste

Dimensioni di testo Aa Aa

Ségolène Royal è ufficialmente la candidata dei socialisti francesi alle presidenziali del 2007. Prima donna della storia del Paese ad avere concrete possibilità di essere eletta capo dello stato, Royal ha vinto le primarie del suo partito senza neanche bisogno del ballottaggio.

“Vorrei semplicemente esprimere tutta la felicità che sento – ha detto la vincitrice – Vivo intensamente questo momento di felicità. Sento l’onore che mi hanno fatto tutti i militanti che innanzitutto sono venuti a votare in massa. Non solo, ma i militanti mi stanno danno lo slancio e vorrei ringraziarli dal profondo del cuore.”

I risultati sono ormai definitivi: Ségolène Royal ha superato la soglia del 60% dei consensi.

Secondo è arrivato l’ex ministro delle finanze Dominique Strauss-Kahn, che per la prima volta ha potuto misurare il suo peso all’interno del partito. A dire del suo braccio destro, con il 20% abbondante, è andato oltre le aspettative.

La sconfitta è invece cocente – perché non sarebbe passato neanche al ballottaggio – per l’ex premier Laurent Fabius. Il 18,5% raccolto dal candidato dell’ala sinistra è inferiore ai consensi registrati in un precedente congresso.

Alle primarie socialiste ha partecipato oltre l’80%dei 220.000 tesserati al partito.