ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, attesa per i risultati delle primarie dei socialisti per le presidenziali 2007

Lettura in corso:

Francia, attesa per i risultati delle primarie dei socialisti per le presidenziali 2007

Dimensioni di testo Aa Aa

Giornata elettorale, in Francia, per gli iscritti al partito socialista. Con una iniziativa inedita infatti, gli oltre 200.000 militanti della rosa nel pugno, hanno potuto votare in vere e proprie elezioni primarie per la scelta del candidato in vista delle presidenziali del 2007. Oltre a Segolene Royale, favorita dai sondaggi, sono in lizza altri due pezzi grossi del partito. Uno di loro, Dominique Strauss-Kahn, spera che nessun candidato superi il 50 per cento in modo da dover ricorrere al ballottaggio. Ballottaggio che, promette, farà in modo di vincere.

In corsa anche l’ex primo ministro Laurent Fabius, che dopo aver sostenuto il No al referendum sulla Costituzione europea, si ricolloca adesso su posizioni dichiaratamente “di sinistra”.

I seggi dove si vota restano aperti fino alla tarda serata di giovedi, mentre i primi risultati sono attesi nella notte. Se si dovesse ricorrere a un secondo turno, si tornerà a votare il 23 novembre prossimo, tre giorni prima del Congresso del partito che dovrà lanciare ufficialmente la candidatura.