ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un codice di condotta per evitare videogiochi violenti

Lettura in corso:

Un codice di condotta per evitare videogiochi violenti

Dimensioni di testo Aa Aa

Videogiochi sempre piú violenti preoccupano la commissione europea che ha proposto di elaborare un codice di condotta. Secondo il commissario alla giustizia Franco Frattini, alcuni di questi giochi piú brutali, potrebbero incoraggiare un certo bullismo tra gli adolescenti. Bruxelles non vuole proibire videogiochi violenti ma sta considerando un sistema di classifica che permetta ai genitori di valutare programmi piú o meno pericolosi.

La commissione sollecita quindi gli stati membri e l’industria a riflettere sulla questione. Ne discuteranno i ministri degli interni il 4 e il 5 dicembre. All’inizio dell’anno invece, Frattini intende organizzare una conferenza con le case produttrici.