ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Torture, una denuncia contro Donald Rumsfeld

Lettura in corso:

Torture, una denuncia contro Donald Rumsfeld

Dimensioni di testo Aa Aa

Donald Rumsfeld è stato denunciato da una squadra di avvocati internazionali per aver giustificato l’uso della tortura contro prigionieri in Iraq e a Guantanamo. La denuncia contro l’ex segretario statunitense alla difesa è stata depositata alla procura federale di Karlsruhe, in Germania.

Gli avvocati sono riusciti ad avere dalla loro parte Janice Karpinski, ex comandante della prigione di Abu Ghraib ai tempi dello scandalo delle torture. “Il comandante delle forze della coalizione in Iraq ha firmato, nel 2003 – ha detto il generale Karpinski -, un memorandum di otto pagine che autorizzava una lista di tecniche d’interrogatorio: non mi ha mai mostrato quel memorandum”.

Segretario alla difesa per 6 anni, Donald Rumsfeld si è dimesso all’indomani della sconfitta elettorale repubblicana e dopo mesi di dure critiche che gli sono piombate addosso anche dagli ambienti militari che lui dirigeva. La denuncia è stata presentata in nome del principio della giurisdizione universale, in base al quale possono essere perseguiti reati commessi al di fuori del territorio tedesco. Il principio è stato già utilizzato per mettere sotto inchiesta il dittatore cileno Pinochet.