ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Dibattito sulla questione turca, l'Austria per la sospensione dei negoziati

Lettura in corso:

Dibattito sulla questione turca, l'Austria per la sospensione dei negoziati

Dimensioni di testo Aa Aa

Si cerca un compromesso per salvare dal naufragio i negoziati tra l’Unione europea e la Turchia. I ministri degli esteri si sono riuniti lunedí a Bruxelles per trovare una posizione comune. Se la Turchia non aprirà i suoi porti e aereoporti al commercio di Cipro entro la fine dell’anno, l’Europa potrebbe sospendere le trattative per l’adesione. La commissione ha lanciato un ultimatum la settimana scorsa.

Tuttavia, per Michael Emerson del centro di studi politici europei di Bruxelles, anche i greco-ciprioti hanno una buona parte di responsabilità perché dice, continuano a mantenere isolati i turco-ciprioti, impedendo loro di fare commercio con l’estero e quindi di vivere normalmente.

La questione turca sarà affrontata al vertice europeo di dicembre dai capi di stato e di governo, l’Austria si è già detta favorevole ad una sospensione, ma per il negoziatore turco Ali Babacan, una pausa potrebbe avere consequenze negative nei rapporti tra l’Unione e la Turchia, ma anche per tutta l’area del Medioriente.