ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al vertice di Deutsche Telekom arriva René Oberman

Lettura in corso:

Al vertice di Deutsche Telekom arriva René Oberman

Dimensioni di testo Aa Aa

Un altro cambio della guardia al vertice di un grande gruppo di telecomunicazioni. E’ il caso di Deutsche Telekom, il numero uno del settore europeo, dove Kai Uwe Ricke è stato costretto alle dimissioni sostuiito da René Oberman, 43 anni, già responsabile della telefonia mobile.

“Le condizioni di mercato per la Deutsche Telekom, dice il neo presidente, resteranno difficili. Siamo, e non è certo un segreto, in una situazione in cui la concorrenza è molto forte con un’enorme pressione sui costi e con cambiamenti tecnologici immensi”

Le dimissioni di Ricke, in carica dal 2002 fanno seguito alle pessima perfomance registrata dal gruppo tedesco che a livello dei conti trimestrali evidenziava un calo del 34% dei profitti. Se a tutto cio si aggiunge la fuga degli abbonati, un milione mezzo dall’inizio dell’anno, alla telefonia fissa e la perdita del titolo in borsa si comprende che il destino di Ricke era segnato

Come sottolinea quest’analista è chiaro che l’esitazione dell’ex presidente a prendere la situazione in mano non ha certo giocato in suo favore:bisogna dire chiaro e forte che se la società vuole imporsi sul mercati deve essere rifornata. Un piano di riduzione del personale attende ora il neo presidente senza dimenticare la vendita di attività ritenute non piu strategiche