ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo libanese in crisi, 5 ministri dimessi

Lettura in corso:

Governo libanese in crisi, 5 ministri dimessi

Dimensioni di testo Aa Aa

Cinque ministri libanesi, due del movimento sciita Hezbollah e tre del partito alleato Amal, hanno presentato le loro dimissioni dal Governo oggi dopo il fallimento delle trattative fra tutti i partiti per un nuovo governo di unità nazionale sono fallite.

Mentre il partito di opposizione, filosiriano, guidato da Michel Aoun spinge per un nuovo governo fortemente voluto dal suo alleato politico Hezbollah, “il paritto di Dio”; la maggioranza parlamentare antisiriana, guidata da Saad Hariri,figlio di Rafik Hariri, l’ex primo ministro ucciso nel febbraio del 2005, vede dietro questa operazione un tentativo della Siria di influire sulla politica libanese.

Con una minoranza piu’ forte,l’opposizione filosiriana potrebbe bloccare la creazione di un tribunale internazionale sull’omicidio di Hariri, per cui personalità siriane e libanesi sono state chiamate in causa da una commissione di inchiesta dell’Onu.