ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Funerale solenne ad Ankara per Bulent Ecevit

Lettura in corso:

Funerale solenne ad Ankara per Bulent Ecevit

Dimensioni di testo Aa Aa

Grazie a una legge speciale è stato seppellito ad ANkara nel cimitero dei capi di Stato e dei padri della patria turca, Bulent Ecevit, il quattro volte primo ministro morto domenica scorsa dopo sei mesi di coma. Una cerimonia solenne per quell’Ecevit di cui il popolo turco va fiero. Il capo del Governo che nel 1974 ha saputo intervenire a Cipro, inviando truppe turche per mettere fine al colpo di stato sostenuto dal regime dei colonnelli di Atene che voleva annettere alla Grecia l’isola del Mediterraneo.

I familiari dell’ex premier hanno voluto che la cerimonia, originariamente programmata per mercoledì, fosse posticipata a oggi per consentire di parteciparvi, oltre alle personlaità e al primo ministro Recep Tayyp Erdogan, anche ai lavoratori. “Non ti dimentichiamo” era scritto su uno striscione, tenuto alto dalla folla che assisteva al passaggio del corteo funebre e che ha lanciato fiori ricoprendo il feretro avvolto nella bandiera turca. Ecevit era amato dal popolo e rispettato dai rivali politici: al suo funerale era presente anche Kenan Evren, l’uomo forte del colpo di Stato militare del 1980 che, per qualche giorno, lo aveva imprigionato.