ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Premier israeliano Olmert pronto a incontrare Abbas

Lettura in corso:

Premier israeliano Olmert pronto a incontrare Abbas

Dimensioni di testo Aa Aa

Il bombardamento di Beit Hanoun è stato un errore tecnico commesso dall’artigliera, ha affermato il premier israeliano Ehud Olmert. Si è scusato poi ancora per le vittime civili innocenti, e ha espresso la volontà di incontrare il presidente palestinese Mahmoud Abbas:

“Io sono pronto! gli ho lanciato il messaggio venti volte. Sono pronto in qualsiasi posto e in qualsiasi momento, senza porre condizioni. Ci sediamo e parliamo. E sarà sorpreso, vedrà fino a che punto siamo disposti ad arrivare.

Posso offrirgli molto”.

A Gaza il presidente e leader di Fatah Abbas ha parlato con i vertici di Hamas: incontrando il premier Ismail Haniyeh e parlando al telefono con il leader in esilio Khaled Mechaal.

La tragedia sembra avere avvicinato Hamas e Fatah, rendendo forse meno difficile un’intesa per un governo di unità nazionale.

Nella Striscia di Gaza decine di migliaia di palestinesi hanno trasformato in una protesta i funerali delle diciotto vittime di Beit Hanoun.

Al corteo hanno partecipato militanti di tutti i movimenti. Esibivano i corpi delle vittime, soprattutto donne e bambini, avvolti nelle bandiere gialle del Fatah.

E proprio un leader di Fatah ha lanciato l’ennesimo appello alla vendetta.