ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I problemi relativi alla consegna dell'A 380 hanno finito per affossare i conti trimestrali di Eads

Lettura in corso:

I problemi relativi alla consegna dell'A 380 hanno finito per affossare i conti trimestrali di Eads

Dimensioni di testo Aa Aa

Risultato per la prima volta da tre anni il primo gruppo aereo spaziale europeo del quale Airbus rappresenta l’80% del fatturato chiude il terzo trimestre con un forte deficit: meno 239 milioni di euro. Una cifra che confrontata con i gudagni contabilizzati lo scorso anno, oltre mezzo miliardi di euro, dà la dimensione dell’attuale crisi in cui versa Eads.

L’ultimo rinvio nelle consegne del superjumbo europeo, che ha provaocato l’annullamento di 10 A 380 da parte del gigante americano del trasporto merci Fedex ,dovrebbe pesare sul bilancio di fine anno con una perdita superiore a un miliardo di euro.

L’obiettivo numero uno resta il contenimento dei costi di gestione: circa due miliardi di euro entro il 2010. Quanto alla composizione azionaria, dopo l’arrivo della Russsia con il 5% del capitale, circola voce di un possibile interesse dell’emirato arabo di Dubai. Un’eventualità che risschia di complicare ulteriormente l’attuale situazione