ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Autostrade: Bruxelles apre procedura contro Roma

Lettura in corso:

Autostrade: Bruxelles apre procedura contro Roma

Dimensioni di testo Aa Aa

La fusione italo spagnola Autostrade-Abertis nel mirino di Bruxelles. La commissione europea aprirà nei prossimi giorni una procedura d’infrazione contro l’Italia per violazione delle regole sulla libera circolazione dei capitali Secondo il commissario europeo al mercato interno Charlie Mc Creevy la legge italiana impone restrizioni forti e ingiustificate alla libera circolazione dei capitali: é questa la base sulla quale abbiamo avuto contatti con le autorità italiane. Di qui la mia intenzione di proporre di una procedura contro l’Italia.

Una volta che la fusione sarà operativa nascerà il network numero uno al mondo con oltre seimila chilometri di autostrade in 16 paesi con ventimila addetti. La questione chiave della vicenda riguarda un articolo della legge Finanziaria italiana nel quale si ribadisce chiaro e tondo che solo il governo ha l’autorità di modificare le tariffe in vigore.

Quanto basta per scatenare le procedure legali. La settimana scorsa il gruppo Benetton, azionista di maggioranza di Autostrade ha chiesto al governo italiano un mega risarcimento danni per 20 miliardi di euro, da parte loro gli spagnoli di Abertis hanno fatto sapere che la fusione andrà in porto solo se il Parlamento a Roma modificherà l’articolo incriminato.