ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cresce il numero degli occupati

Lettura in corso:

Cresce il numero degli occupati

Dimensioni di testo Aa Aa

Il numero dei disoccupati cala anche se ancora troppo lentamente in quasi tutti i paesi europei. Nel 2005 a fare meglio di tutti è stata l’Irlanda dove in un anno i posti di lavoro sono aumentati del 4,7%. Segue la Spagna. Segno negativo invece per Germania e Olanda.

I dati forniti dalla Commissione Europea inducono Bruxelles a un moderato ottimismo anche se i governi centrali vengono invitati a proseguire e implementare le riforme del mercato del lavoro. La parola d’ordine è flexsecurity. Per rafforzare il trend positivo occorre cioè coniugare flessibilità e diritti che rendano meno insicura la vita professionale dei lavoratori.

I dati migliori riguardano l’impiego femminile e quello dei lavoratori piu anziani. Deludenti invece i dati riguardanti i giovani.

L’aumento degli occupati spesso è pero’ frutto del proliferare di contratti a termine e a progetto. Bruxelles auspica un rafforzamento dei percorsi formativi e di aggiornamento professionale.