ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Black out europeo, forse una nave la causa.

Lettura in corso:

Black out europeo, forse una nave la causa.

Dimensioni di testo Aa Aa

A causare il black out che ha colpito l’Europa potrebbe essere stata questa nave da crociera norvegese. Per consentire il suo passaggio sul fiume Ems in Germania il distributore Eon aveva infatti dato l’ok ad una interruzione programmata di corrente su una linea ad alta tensione. Risultato: un’ Europa tagliata in due, quella ad ovest con 10 mila megawatts in meno.

“Le cause esatte ancora non si conoscono – frena Sigmar Gabriel, ministro tedesco dell’ Ambiente- i gestori dell’energia adesso debbono indagare ma questa è la prova che bisogna investire di più nello sviluppo delle reti, è uno dei doveri dei gestori. E dobbiamo anche prendere in considerazione il problema degli accumuli di energia”.

Il black out ha colpito per circa un’ ora dieci milioni di persone in otto paesi europei. Tra questi anche l’ Italia in alcune regioni. Lo squilibrio della rete tedesca aveva, infatti, fatto scattare il blocco automatico dell’erogazione negli altri paesi.

L’Europa si basa su un sistema interdipendente dell’elettricità, da cui il rischio di incidenti del genere. Ma non ha ancora un’autorità unica che coordini il settore dell’energia.