ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uruguay: l'immigrazione al centro del XVI Vertice Iberoamericano

Lettura in corso:

Uruguay: l'immigrazione al centro del XVI Vertice Iberoamericano

Dimensioni di testo Aa Aa

“Migrazioni e sviluppo” è il tema centrale del XVI Vertice Iberoamericano, inaugurato a Montevideo, Uruguay, alla presenza del Segretario Generale dell’Onu Kofi Annan. Il Premier spagnolo Zapatero ha riassunto lo spirito del vertice: “L’immigrazione non è una minaccia ma un’opportunità” ha detto il leader di un Paese che in 4 anni ha visto quadruplicare il numero di immigrati. I 22 Paesi partecipanti si sono espressi contro il muro di separazione alla frontiera messicana voluto dagli Stati Uniti:

“La mozione proposta dal Messico rigetta il muro. Non si tratta di condanna. E ovviamente è stata adottata senza difficoltà da tutti i partecipanti” ha detto il Ministro degli Esteri spagnolo Miguel Angel Moratinos. Folta la serie degli assenti eccellenti. Oltre al cubano Fidel Castro, convalescente da fine luglio, mancano il brasiliano Lula, in pausa post elettorale dopo la rielezione, e il presidente venezuelano Hugo Chavez. E a margine del summit, in strada, alcune centinaia di manifestanti hanno protestato contro imperialismo, liberismo e capitalismo e dato fuoco alla bandiera degli Stati Uniti.