ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gabriele Torsello è rientrato in Italia

Lettura in corso:

Gabriele Torsello è rientrato in Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

Il fotoreporter sequestrato in Afghanistan il 12 ottobre è stato accolto poco prima delle 13 all’aeroporto militare di Ciampino, a Roma, dal ministro della Difesa Arturo Parisi e dai familiari. Era partito alle 5 da Kabul dopo 23 giorni di sequestro. Prima di rientrare a casa, in Puglia, deve essere ascoltato dalla Digos e dalla Procura di Roma, dove i pm del pool anti-terrorismo hanno aperto un fascicolo sui suoi 23 giorni di sequestro. Da venerdì, quando era stato rilasciato, si è ripresentato puntuale il ping pong di notizie sul pagamento di un riscatto. Il sottosegretario alla Difesa Lorenzo Forcieri ha smentito, contrariamente alle informazioni riferite dai media.

Torcello, 36 anni, un figlio di 4, free lance convertito da tempo all’Islam, era stato sequestrato durante il viaggio da Lashkar-Gah a Kandahar da cinque uomini armati. Una storia finita bene grazie anche all’intervento del Sismi e alla mediazione dell’organizzazione non governativa Emergency.