ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Donne palestinesi contro l'esercito israeliano a Beit Hanun

Lettura in corso:

Donne palestinesi contro l'esercito israeliano a Beit Hanun

Dimensioni di testo Aa Aa

A Beit Hanun, la città nella striscia di Gaza da tre giorni sotto assedio, due donne sono state uccise e altre sei ferite, in uno scontro a fuoco tra Tsahal e miliziani palestinesi. Due le versioni. Secondo fonti palestinesi, i soldati israeliani avrebbero sparato su un corteo di donne che protestavano contro l’offensiva militare. Israele sostiene invece che le donne siano state usate come scudi umani per coprire la fuga di una sessantina di militanti. Asserragliati da ieri all’interno di una moschea, i miliziani sono riusciti a scappare, prima del crollo dell’edificio.

Altre vittime, nel nord della striscia di Gaza. Sono quattro membri del braccio armato di Hamas. Il veicolo sul quale viaggiavano è stato centrato da un missile israeliano. La più grande offensiva di Tsahal degli ultimi mesi ha fatto in tre giorni 21 vittime palestinesi e un morto tra l’esercito israeliano.