ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Bulgaria elegge oggi il presidente

Lettura in corso:

La Bulgaria elegge oggi il presidente

Dimensioni di testo Aa Aa

La Bulgaria sceglie oggi il presidente della Repubblica. Sei milioni e mezzo di elettori votano per il ballottaggio tra i 2 candidati che hanno riscosso il maggior numero di consensi nel primo turno di una settimana fa. Tutti gli istituti demoscopici danno per scontata la rielezione dell’uscente Georgi Parvanov, 49 anni, socialista: è lui che ha condotto la Bulgaria all’ingresso nella Nato e che l’accompagnerà nell’adesione all’Unione europea il prossimo 1.o gennaio.

Il contendente è l’ultranazionalista Volen Siderov, leader del partito Ataka che l’anno scorso ha ottenuto un sorprendente successo nelle elezioni politiche, conquistando ventuno seggi in Parlamento. E’ stata la bassa partecipazione alle urne in occasione del primo turno a rendere necessario il ballottaggio. La scarsa affluenza è un segnale del disagio della società bulgara: il potere d’acquisto dei cittadini è al di sotto di quello precedente alla caduta del comunismo.