ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia, riunione straordinaria contro la violenza nelle periferie

Lettura in corso:

Francia, riunione straordinaria contro la violenza nelle periferie

Dimensioni di testo Aa Aa

Una riunione sulla sicurezza dei trasporti pubblici è stata convocata per domani dal primo ministro francese Dominique de Villepin, come risposta ai gravi atti di violenza della notte scorsa. Il ministro dell’interno Nicolas Sarkozy ha annunciato inoltre un ulteriore rinforzo di effettivi di polizia a Marsiglia.E’ nella città del sud della Francia che l’incendio di un autobus urbano ha provocato la prima vittima di questa nuova ondata di violenza nelle banlieues: una ragazza di 26 anni, di origine senegalese, lotta tra la vita e la morte per le gravi ustioni riportate. Altre 3 persone sono rimaste intossicate dal fumo del rogo.

La tensione nelle periferie francesi è di nuovo alle stelle: eppure l’anniversario degli scontri del 2005, il 27 ottobre, era stato celebrato in modo pacifico. Seicento persone avevano sfilato a Clichy sous Bois, vicino Parigi, per ricordare Zyed e Bouna, i due adolescenti fulminati in un cabina elettrica dove si erano riparati in fuga dalla polizia. Il fatto aveva scatenato le rivolte in tutto il Paese.