ULTIM'ORA

Banlieues parigine, ancora tensione. E arrivano 4000 poliziotti.

Lettura in corso:

Banlieues parigine, ancora tensione. E arrivano 4000 poliziotti.

Dimensioni di testo Aa Aa

Non cessa la tensione nelle banlieues parigine il giorno dopo l’anniversario delle violenze dell’autunno scorso. Nella periferia a nordest della capitale nella zona di Clichy-Montfermeil alcuni giovani hanno tirato molotov e dato fuoco ad alcune vetture. Sassi sono stati lanciati contro auto della polizia. Due vigili urbani feriti.

La situazione è tenuta, comunque, sotto controllo dalle forze dell’ordine potenziate nei quartieri considerati a rischio su decisione del ministro dell’Interno Sarcozy per un totale di 4000 uomini.

Ieri sera due autobus erano stati dati alle fiamme vicino alla stazione di Blanc Mesnil, sempre a nordest di Parigi. “Hanno fatto scendere tutti, riferisce uno dei testimoni, hanno colpito una donna e tirato giù l’autista per la cravatta, poi hanno dato fuoco ad una bottiglia piena di benzina.”

Per fortuna non ci sono stati feriti. L’episodio aveva concluso una giornata che si era svolta per il resto in modo tranquillo per ricordare la morte dei due adolescenti di Clichy-Sous-Bois, morte che un anno fa che innescò gli scontri tra i giovani delle periferie e la polizia.