ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia, in Parlamento la legge per vietare l'aborto

Lettura in corso:

Polonia, in Parlamento la legge per vietare l'aborto

Dimensioni di testo Aa Aa

È cominciato nel Parlamento polacco l’esame di un disegno di legge che vuole rendere quasi impossibile la pratica dell’aborto. Su iniziativa dell’ultra cattolica Lega delle famiglie polacche si sta cercando di far iscrivere nella Costituzione il principio del diritto alla vita dal momento “del concepimento”.

Gia oggi la legislazione polacca in materia di aborto è una delle più restrittive d’Europa. L’interruzione di gravidanza è permessa solo in caso di stupro, incesto, malformazione irreversibile del feto o pericolo per la vita della madre. Restrizioni che hanno fatto crescere il numero di aborti clandestini stimati tra gli 80.000 e i 200.000 all’anno. Studi ginecologici fuori legge pubblicano annunci mascherati sui giornali.

Altre donne che si rivolgono alla cosiddetta nave dell’aborto ancorata al di fuori delle acque territoriali polacche vengono accolte al loro ritorno in porto da uova e vernice rossa. Il presidente conservatore Lech Kaczinsky per evitare un dibattito che si annuncia virulento ha chiesto di conservare la legge attuale.