ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Debutto alla borsa di Lisbona per il titolo Galp

Lettura in corso:

Debutto alla borsa di Lisbona per il titolo Galp

Dimensioni di testo Aa Aa

Primo giorno di quotazione alla borsa di Lisbona perr il titolo Galp, compagnia petrolifera portoghese.
Una privatizzazione piu volte rinviata, a causa del mancato accordo tra lo stato e l’azionista di maggioranza, l’italiana Eni, che dovrebbe portare nelle casse del Tesoro lusitano oltre un miliardo di euro.

L’accoglienza degli investitori piace molto al ministro delle Finanze

“Le cifre sono molto positive e rivelano l’interesse ad investire in una società come Galp come dimostrato dal numero di richieste venti volte superiore all’offerta”

Con questa seconda tranche di privatizzazione, pari al 23% del capitale, la composizione azionaria di Galp è destinata a restare stabile: alle spalle dell‘Êni c‘è il gruppo lusitano Amorim, leader mondiale nella distribuzione di sughero, segue lo stato portoghese e gli spagnoli del gruppo elettrico Iberdrola.

Galp, il cui fatturato lo scorso anno è stato di 11 miliardi di euro, prevede un investimento di 700 milioni entro il 2010 con l’obiettivo di rafforzare la propria posizione nel settore petrolifero.

Quanto all’eventualità di un ingresso nel capitale della russa Gazprom, a Lisbona fanno sapere che le trattative sono in corso a condizione che si tratti di una quota di minoranza.