ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Gran Bretagna su internet lo sperma a domicilio

Lettura in corso:

In Gran Bretagna su internet lo sperma a domicilio

Dimensioni di testo Aa Aa

In Gran Bretagna la legge che vieta l’anonimato sulle donazioni di sperma congelato ha provocato una diminuzione del numero di donatori. Un cavillo della legge permette di mantenere l’anonimato nelle cosiddette donazioni di pronta consegna che però non forniscono adeguate garanzie sanitarie. Nigel Woodforth ha creato Spermdirect, un sito internet che fornisce sperma a domicilio entro due ore dalla donazione al costo di circa 700 euro.

“Idealmente ci piacerebbe consegnare il liquido entro un’ora – dice Woodforth -. Per questo non possiamo portarlo in clinica per le analisi. I test vengono effettuati sul donatore”.

Per alcune malattie come l’aids il periodo d’incubazione è di diversi mesi. Per questo John Paul Maytum dell’Autorità britannica per la fertilità e gli embrioni ha lanciato un grido d’allarme: “Attualmente le compagnie che lavorano su internet non sono regolamentate e questo significa che le persone che ci si rivolgono non sono certe di avere dello sperma sicuro. Non possono neanche essere sicure che quello sperma sia sperma umano”.

Nelle tradizionali banche dello sperma prima di fornire il liquido seminale vengono effettuate analisi per sei mesi. In base alla legge britannica dall’aprile 2007 anche le donazioni pronta consegna non potranno più essere anonime.